Fumetti

Nuvole nere

Nuvole nere

Carlo Lucarelli, Mauro Smocovich e AA.VV.
2011 - Star Comics

“Mi è capitato alle volte, guardando le nuvole, di intravedere delle figure immaginarie, che diventavano inquietanti allo scurirsi del cielo. Questa volta saranno le mie narrazioni a dare forma a nuvole di carta, nuvole nere cariche di adrenalina. E già mi sembra di scorgere nel cielo il brivido di un temporale.” Con queste parole Carlo Lucarelli introduce “Nuvole nere”, la nuova miniserie Starcomics che presenta, per la prima volta a fumetti, i suoi racconti più famosi, sceneggiati da Mauro Smocovich. Una selezione di storie dell'inquietudine, che spaziano dal giallo al noir, a volte ironiche e spesso crudeli. Storie in bianco e nero, nelle quali il bianco fatica ad affiorare tre le pieghe nascoste della realtà. Nuvole che si addensano cupe, minacce oscure che si annidano nell’ombra, ossessioni, inquietudini... Può sembrare che un sorriso si apra nel cielo, forse uno spiraglio di sole tra le pieghe dell'oscurità, una vaga promessa di serenità, ma dovete stare all'erta, perché potrebbe trattarsi solo di un guizzo ironico, un sorriso beffardo, un lampo fatale che attraversa rapido la vostra immaginazione per cedere subito il passo al colpo di scena finale. Ogni albo contiene un racconto lungo e due brevi, per un totale di sei albi bimestrali. Le copertine sono di Andrea Fattori. Nel primo volume, disegnato da Francesco Bonanno, vengono pubblicati i racconti “Omissis 25” (che dà il titolo al volume), “Telefono sostitutivo” e “Dark Lady”.

www.starcomics.com
Nuvole nere
Nuvole nere
Nuvole nere
Nuvole nere
Nuvole nere
Nuvole nere